BUTAMIRATO


Sedativo della tosse
Gocce orali, soluzione; sciroppo.

A che cosa serve

Il butamirato, conosciuto anche come brospamina, è un sedativo della tosse non oppioide che agisce a livello centrale e non influisce sul centro del respiro. Viene utilizzato in caso di tosse.

Quanto ne serve

Per i bambini in età scolare (6-12 anni) sono raccomandate 20 gocce ogni 8-6 ore. Per dli adulti 40 gocce ogni 6-5 ore.

Come e quando si prende

Non devono essere superate le dosi consigliate. E’ necessario lavare ed asciugare il misurino graduato dopo ogni utilizzo e dopo l’uso tra pazienti diversi.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Butamirato può in alcuni rari casi indurre effetti collaterali quali sonnolenza, vertigini, nausea, reazioni cutanee.
Buamirato non deve essere assunto durante i primi tre mesi di gravidanza e nel resto del periodo di gestazione può essere assunto solo se strettamente necessario e sotto controllo medico.
L’uso concomitante con espettoranti deve essere evitato.


A cura di HPS Health Publishing and Services. Scheda aggiornata il 3 marzo 2015

Principi attivi

Benvenuto nella nuova sezione di equivalente.it in cui puoi conoscere i principi attivi che sono alla base dei medicinali più utilizzati.
Puoi cercare direttamente un principio attivo nella casella di ricerca a destra oppure scegliere un'area terapeutica dall'elenco sottostante o dal menù di sinistra e scoprire i principi attivi a essa pertinenti.

Salvadanaio della salute
I salvadanai della salute

Scopri giorno per giorno il prezzo della differenza

Guarda il tuo risparmio
Salvadanaio della salute
La famiglia equivalente

Quanto risparmia
la famiglia equivalente?

Vieni a scoprirlo