CARBOCISTEINA


Mucolitico, fluidificante nelle affezioni dell'apparato respiratorio acute e croniche.
Granulato per soluzione orale, sciroppo

A che cosa serve

La carbocisteina è una sostanza ad attività mucolitica, capace di fluidificare le secrezioni bronchiali. Viene quindi usata per trattare malattie dell’apparato respiratorio sia acute sia croniche in cui sia presente una importante produzione di muco.

Quanto ne serve

Nella formulazione come granulato, la dose raccomandata è di una bustina al giorno. Nella formulazione come sciroppo, per gli adulti sciroppo la dose consigliata è di 2-3 cucchiai al giomo, mentre per i bambini oltre i 5 anni, 1 cucchiaino da caffè 2-3 volte al giomo; al di sotto dei 5 anni, ½-1 cucchiaino da caffè 2 volte al giomo.

Come e quando si prende

La formulazione in granulato deve essere scilta in circa mezzo bicchiere d’acqua avendo cura di mescolare bene.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Gli effetti indesiderati che possono verificarsi con carbocisteina sono nausea, vomito, diarrea. rash cutaneo, orticaria, eritema, vertigine, rossore.
Il farmaco non va usato in gravidanza.


A cura di HPS Health Publishing and Services. Scheda aggiornata il 3 marzo 2015

Principi attivi

Benvenuto nella nuova sezione di equivalente.it in cui puoi conoscere i principi attivi che sono alla base dei medicinali più utilizzati.
Puoi cercare direttamente un principio attivo nella casella di ricerca a destra oppure scegliere un'area terapeutica dall'elenco sottostante o dal menù di sinistra e scoprire i principi attivi a essa pertinenti.

Salvadanaio della salute
I salvadanai della salute

Scopri giorno per giorno il prezzo della differenza

Guarda il tuo risparmio
Salvadanaio della salute
La famiglia equivalente

Quanto risparmia
la famiglia equivalente?

Vieni a scoprirlo