TRAMADOLO


Farmaco di classe C, a carico del cittadino
Ricetta medica obbligatoria
Fiale (gocce orali) da 10 ml al 10%

A che cosa serve

Trattamento del dolore acuto o cronico, moderato o grave, di varia natura, compreso il dolore post-operatorio.

Quanto ne serve

Negli adulti e negli adolescenti con più di 12 anni, la posologia giornaliera deve essere definita dal medico in relazione all'intensità del dolore e alla sensibilità individuale del paziente. La dose media efficace per la formulazione in gocce orali al 10% corrisponde a 20 gocce ogni 4-6 ore, fino a 8 volte al giorno.
La dose massima giornaliera non dovrebbe superare i 400 mg. Negli anziani con più di 75 anni il dosaggio massimo raccomandato è 300 mg/die.
Il trattamento deve avere la minima durata necessaria.

Come e quando si prende

Le gocce si assumono dopo diluizione in una piccola quantità di acqua o altra bevanda a piacere.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Tramadolo è un analgesico oppiaceo efficace, in grado di controllare manifestazioni dolorose di intensità media ed elevata, indipendentemente dalla causa. Il suo impiego deve, però, essere cauto, limitato ai casi di effettiva necessità e avvenire sotto stretto controllo medico.

Tramadolo è controindicato prima dei 12 anni, in soggetti con grave compromissione della funzionalità di fegato e reni, in pazienti con epilessia non perfettamente controllata e in chi sta assumendo farmaci inibitori delle monoaminossidasi (IMAO) o ne abbia interrotto l'uso da meno di 14 giorni. Inoltre, non deve essere assunto in gravidanza né durante l'allattamento.

Questo analgesico va impiegato con cautela in persone con problemi respiratori significativi.

I principali effetti collaterali associati al trattamento con Tramadolo comprendono convulsioni e stitichezza.

Tramadolo può indurre sonnolenza e/o vertigini che possono interferire con la capacità di guidare o di utilizzare macchinari pericolosi. Questi effetti sedativi sono aumentati dalla contemporanea assunzione di alcolici e farmaci antistaminici.

Tramadolo può interferire anche con altri farmaci. Per evitare inconvenienti è fondamentale segnalare al medico tutti i medicinali da prescrizione e da banco (OTC), i prodotti fitoterapici e gli integratori che si stanno assumendo o che si vorrebbe utilizzare.

Un uso prolungato di Tramadolo può determinare assuefazione e dipendenza e, pertanto, va evitato.


A cura di HPS Health Publishing and Services. Scheda aggiornata il 17 maggio 2014

Principi attivi

Benvenuto nella nuova sezione di equivalente.it in cui puoi conoscere i principi attivi che sono alla base dei medicinali più utilizzati.
Puoi cercare direttamente un principio attivo nella casella di ricerca a destra oppure scegliere un'area terapeutica dall'elenco sottostante o dal menù di sinistra e scoprire i principi attivi a essa pertinenti.

Salvadanaio della salute
I salvadanai della salute

Scopri giorno per giorno il prezzo della differenza

Guarda il tuo risparmio
Salvadanaio della salute
La famiglia equivalente

Quanto risparmia
la famiglia equivalente?

Vieni a scoprirlo