MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia sintetizzano le informazioni
desunte dai Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) e dei Fogli Illustrativi (FI)
aggiornati dei farmaci autorizzati in Italiacontenuti nella Banca Dati AIFA (Agenzia italiana del farmaco).

(ultimo aggiornamento: marzo 2021)

Farmaco di classe C, a carico del cittadino.

Acquistabile senza ricetta medica, con il supporto del farmacista.

Fiale da 15 mg/2 ml (soluzione da nebulizzare), sciroppo 30 mg/10 ml.

A che cosa serve

Mucolitico, usato per il trattamento delle ostruzioni delle vie aeree, associate ad alterazione delle secrezioni, per agevolare la respirazione.

Quanto ne serve

Negli adulti e dei bambini con più di 5 anni di norma prevede l'inalazione di 2-3 fiale al giorno. Nei bambini più piccoli il dosaggio va ridotto a 1-2 fiale al giorno.

Come e quando si prende

Ambroxol in fiale per nebulizzazione può essere somministrato con tutti i moderni apparecchi per inalazioni. Alla soluzione inalante può essere aggiunta acqua distillata in rapporto 1:1 per ottenere un'umidificazione ottimale dell'area respiratoria.

Avvertenze e indicazioni

Informare il medico se si soffre di ulcera peptica.

Non usare nei bambini al di sotto dei due anni.

Non è consigliato l’uso di ambroxol durante gravidanza e allattamento. Chiedere sempre consiglio al medico.

Ambroxol non altera la capacità di guidare veicoli o usare macchinari.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Ambroxol è un farmaco efficace, sicuro e molto ben tollerato.

Le uniche controindicazioni al suo impiego riguardano una specifica intolleranza al principio attivo e la presenza di gravi alterazioni della funzionalità di fegato e reni.

Per prevenire possibili irritazioni delle vie aeree, la soluzione nebulizzata deve essere inalata respirando normalmente.

 

 

A cura di HPS Health Publishing and Services. Scheda aggiornata al 28.02.2021.