NEWS


La “medicina che uccide il raffreddore” non c’è, ma è in arrivo

Categoria Ricerca

Il problema del virus del raffreddore è che può presentarsi in centinaia di forme, e né il nostro sistema immunitario né i farmaci (inclusi i vaccini sperimentati da decenni) riescono a riconoscerle tutte.

Infertilità, se il problema è maschile

Categoria Sanità

La “fake” numero uno, come segnalato anche dall’apposito portale dell’Istituto Superiore di Sanità, è nell’idea stessa che la sterilità sia un problema essenzialmente, o almeno principalmente, femminile. Non lo è affatto.

Alimentazione e grassi saturi, altro che “prova costume”

Categoria Sanità

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha lanciato una serie di messaggi pressanti, a livello globale, per una limitazione drastica del consumo di alcuni tipi di grassi.

La corsa della prevenzione. Diritto (e dovere) delle donne

Categoria Prevenzione

Ogni anno 50mila donne si ammalano di tumore al seno in Italia, e 12mila perdono la vita: un numero che non si può più tollerare perché, se si interviene in tempo, si ottiene oltre il 90% di possibilità di guarigione

Salute mentale, 40 anni di rivoluzione (da completare)

Categoria Sanità

Una vera e propria rivoluzione, che per una volta è partita da noi, sfidando diffidenze e paure globali.

Ci siamo dimenticati della vista

Categoria Prevenzione

Il 78% della popolazione italiana ha difetti visivi. Ma per una strana omissione psicologica tendiamo spesso a dimenticarci dell’insidia, dinanzi a una delle nostre funzioni vitali più essenziali.

Lavorare troppo fa male davvero

Categoria Prevenzione

Ci sono oramai conferme scientifiche solide su quanto i sovraccarichi di stress, di ansia, di fatica e di sedentarietà legata al fatto di stare troppo inchiodati dinanzi allo schermo di lavoro siano deleteri.

Se la Sanità non è uguale per tutti

Categoria Sanità

Gli italiani rimangono ai vertici mondiali per longevità ma in condizioni peggiori degli altri Paesi avanzati. Più dell’11% dei connazionali oltre i 65 anni dichiara ad esempio difficoltà fisiche tali da non riuscire a svolgere autonomamente le attività più elementari, come mangiare o...

Rischio diabete, l’urgenza di un po’ di dieta

Categoria Prevenzione

Il dilagare della popolazione in sovrappeso profila una vera e propria emergenza, che tra l’altro ricade in rischi aumentati di diabete.

Infarto improvviso in pazienti sani, la scoperta italiana

Categoria Ricerca

La sindrome deve il suo nome a due scienziati spagnoli, i fratelli Pedro e Josep Brugada, che l’hanno descritta in modo accurato nel 1992, ma sulla base di caratteristiche già rilevate, e pubblicate, quattro anni prima da cardiologi italiani.

« Precedente 1 2 3 ... Successiva »