MENU

Le sigarette elettroniche non sono innocue, tutt'altro. Almeno secondo uno studio dell'University of Southern California Keck School of Medicine, che ha associato l'e-cig disturbi respiratorio. Lo studio, presentato durante la Conferenza internazionale della Società Toracica Americana, ha coinvolto 2.931 adolescenti e giovani adulti con un'età media di circa 19 anni.

Il team, guidato da Alayna P. Tackett, ha sottoposto i partecipanti a domande relative all'uso di sigarette elettroniche e “tradizionali”, sull'assunzione di cannabis e sulle condizioni di salute nei 30 giorni precedenti al test. Ebbene, dai risultati è emerso che l'utilizzo di sigarette elettroniche nel mese precedente è associato a un aumento delle probabilità di sperimentare sintomi legati ad asma, respiro sibilante e difficoltà respiratorie. In particolare, tra i ragazzi che utilizzavano le sigarette elettroniche, il 15 per cento ha riferito di fare uso anche di sigarette tradizionali, e il 37 per cento di aver fumato cannabis. Per chi non aveva mai fumato prima, le sigarette elettroniche erano comunque associate a una maggiore possibilità di manifestare condizioni come respiro sibilante e mancanza di respiro, mentre l'asma sembrava statisticamente correlata all'abitudine del fumo piuttosto che all'assunzione saltuaria di nicotina o cannabis.

I vari dispositivi per le sigarette elettroniche e la cannabis sono sempre più presenti sul mercato - osserva Tackett - per cui una valutazione degli effetti di questi prodotti sulla salute respiratoria dei ragazzi è fondamentale. Il nostro lavoro preliminare evidenzia la necessità di condurre studi longitudinali per analizzare le condizioni oggettive di salute tra i giovani che fanno uso di sigarette tradizionali ed elettroniche e cannabis”. Il team di Tackett sta attualmente conducendo due lavori di follow-up che utilizzano strumenti di misurazione oggettivi come la spirometria con l'obiettivo di esaminare e comprendere meglio la relazione tra uso di sigarette elettroniche e tradizionali, la cannabis e la salute respiratoria.

Articoli Correlati