MENU

NEWS

22 Giugno 2022
Dalla guarigione spontanea dalla dipendenza di alcuni pazienti che hanno avuto un ictus, un gruppo di ricercatori internazionali ha identificato il circuito del cervello capace di spegnere le dipendenze. Lo studio, pubblicato su Nature Medicine (https://www.nature.com/articles/s41591-022-01834-y), è stato firmato da scienziati dell’Università finlandese di Turku, del Centro Medico Beth Israel Deaconess di Boston e del programma di ricerca interno...
TAG:  Ictus | Cervello | Dipendenze |
20 Giugno 2022
L’assunzione di anticoagulanti in tutte le forme, inclusa quella parossistica, è essenziale per evitare che l’aritmia provochi ictus cerebrali. Lo evidenzia una ricerca pubblicata sulla rivista Aging Clinical and Experimental Research condotta dal “Progetto Fai: la Fibrillazione atriale in Italia”, il cui coordinatore scientifico è Antonio Di Carlo dell’Istituto di neuroscienze del Cnr. La fibrillazione atriale è caratterizzata da un’alterazione del...
TAG:  Ictus | Anticoagulanti |
17 Giugno 2022
La medicina tradizionale indiana ayurvedica, che si basa sull’uso di erbe e sostanze naturali, sembra efficace nel trattamento del diabete di tipo 2. Almeno è questo quanto appurato da un gruppo di scienziati dell’Università di Nottingham in uno studio pubblicato sulla rivista Frontiers in Pharmacology. Il team, guidato dallo scienziato Kaushik Chattopadhyay, ha scoperto che l’approccio antidiabete dell’Ayurveda può effettivamente controllare i...
TAG:  Diabete | Ayurvedica |
15 Giugno 2022
L'immunoterapia ha rivoluzionato il trattamento di molti tumori, alcuni dei quali considerati incurabili. Tuttavia nel campo dei tumori al polmone in stadio avanzato sono state riscontrate varie forme di resistenza all’immunoterapia: molti pazienti, dopo un periodo iniziale di beneficio, tendono ad avere nuovamente una progressione ed evoluzione della malattia. Ora però uno studio presentato a Federico Cappuzzo, direttore dell’Oncologia Medica 2...
13 Giugno 2022
È un dispositivo in miniatura, senza fili, che regola il battito del cuore agendo su entrambe le camere cardiache. Il nuovo pacemaker è stato impiantato per la prima volta in Italia al Centro Cardiologico Monzino di Milano e sono pochi al mondo che lo fanno, nell’ambito dello studio clinico internazionale “Aveir DR i2i Study”.
TAG:  Cuore |
10 Giugno 2022
Gli adolescenti con un disturbo dello spettro autistico potrebbero trovare grande giovamento dall'imparare a suonare il tamburo. Uno gruppo di ricerca guidato da Marie-Stephanie Cahart, scienziata del Dipartimento di Neuroimaging del Kings College London, ha dimostrato che l'uso di questo strumento musicale permetterebbe ai piccoli pazienti di controllare meglio l'iperattività e le difficoltà d'attenzione. I risultati, pubblicati sulla rivista...
TAG:  Autismo | Tamburo |
8 Giugno 2022
Non capita di rado che un farmaco ideato e sviluppato per una patologia si riveli successivamente efficace nel contrastarne un'altra ancora. E' il caso di maraviroc, un composto commercializzato in compressa contro l'HIV, che presto potrebbe diventare a tutti gli effetti una terapia per invertire la perdita di memoria nelle persone anziane. Almeno questo è quanto ha suggerito un gruppo di ricercatori dell’Università della California di Los Angeles, in...
TAG:  Demenza | HIV | Memoria |
6 Giugno 2022
Grazie a una nuova terapia proteica presto sarà possibile rallentare e, in parte, invertire il processo di invecchiamento dei nostri occhi. A metterla a punto e a testarla su animali e su un piccolo gruppo di pazienti è stato un team di scienziati dell'Università Sun Yat-Sen in Cina- Lo studio, pubblicato sulla rivista Science Traslational Medicine, apre nuovi interessanti prospettive terapeutiche contro la degenerazione maculare legata all’età o AMD,...
3 Giugno 2022
Hanno individuato la fonte di un promettente composto anti-cancro e hanno imparato a riprodurlo. A svelare questo mistero lungo circa 25 anni sono stato scienziati dell’Università dello Utah Health. In uno studio pubblicato sulla rivista Nature Chemical Biology, i ricercatori hanno rintracciato una sostanza chimica naturale notoriamente efficace contri i tumori nei coralli marini. L’identificazione della fonte ha permesso ai ricercatori di fare un...
TAG:  Cancro | Corallo marino |
1 Giugno 2022
Troppa TV fa male al cuore, indipendentemente dal profilo di rischio genetico individuale. Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista BMC Medicine ha scoperto che guardarne solo meno di un'ora al giorno riduce il rischio di malattie coronariche. La scoperta - firmata da un team di scienziati dell’Università di Cambridge e dell’Università di Hong Kong - mostra che l’11% dei casi di malattia coronarica potrebbe essere prevenuto se le...