MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

 

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia e sintetizzano le informazioni sui prodotti
contenute nella pubblicazione “L’informatore farmaceutico” CODIFA (Ed. 2014).

Farmaco di classe C, a carico del cittadino
Ricetta medica obbligatoria
Compresse da 10 mg

A che cosa serve

Attenuazione della nausea e del senso di pienezza e pesantezza gastrica; trattamento coadiuvante della malattia da reflusso gastroesofageo; dispepsia; rigurgito

Quanto ne serve

Negli adulti e negli adolescenti con peso corporeo superiore a 35 Kg, le formulazioni per bocca prevedono un dosaggio medio giornaliero di 10-20 mg, per 3-4 volte al giorno, fino a un massimo di 80 mg totali.
Per il trattamento della nausea e del vomito nei bambini con peso corporeo inferiore a 34 Kg il dosaggio è definito da medico in base al peso. In presenza di insufficienza renale la dose va ridotta.

Come e quando si prende

Si assume con un po'acqua, preferibilmente prima dei pasti o secondo le indicazioni del medico.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Domperidone è un farmaco efficace, in uso da decenni e sostanzialmente privo di effetti collaterali. Raramente può indurre disturbi gastrointestinali, prurito e tremori.

Non va assunto se si soffre di prolattinoma o alterazioni della funzionalità del fegato.

Dal momento che Domperidone può aumentare la secrezione di prolattina la sua assunzione è sconsigliata in gravidanza e nelle donne che desiderino rimanere incinta.