MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

 

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia e sintetizzano le informazioni sui prodotti
contenute nella pubblicazione “L’informatore farmaceutico” CODIFA (Ed. 2014).

Farmaco da banco (OTC), a carico del cittadino
Acquistabile senza ricetta medica
Sciroppo da 66,7 g/100 ml

A che cosa serve

Trattamento della stitichezza occasionale.

Quanto ne serve

La dose da utilizzare è quella minima efficace per ottenere un adeguato transito intestinale. È bene partire con quantità molto basse, da incrementare con moderazione in caso di risposta insufficiente.
La posologia media efficace corrisponde a: 10-15 g/die, in 2 somministrazioni, negli adulti; 2,5-10 g/die, nei bambini; 2,5 g/die, nei lattanti.
Il lattulosio, come tutti i lassativi, deve essere usato il meno frequentemente possibile, soltanto in caso di effettiva necessità e per non più di sette giorni.

Come e quando si prende

Si assume per bocca, con un abbondante bicchiere d'acqua, preferibilmente la sera prima di coricarsi.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Lattulosio è un lassativo efficace e ben tollarato che, più di altri, rispetta la fisiologia intestinale. Per questa ragione, è il farmaco di prima linea raccomandato dalle linee guida per la gestione della stitichezza occasionale.
Il suo impiego, tuttavia, deve essere cauto, limitato ai casi di effettiva necessità e prevedere dosaggi minimi, se si vogliono evitare inconvenienti quali meteorismo, crampi addominali, nausea, diarrea reattiva e conseguenti alterazioni idroelettrolitiche legate all'eccessiva perdita di liquidi con le feci.
Lattulosio non presenta particolari controindicazioni, ma non va assunto in gravidanza né durante l'allattamento e dovrebbe essere somministrato il meno possibile nei bambini.
Gli anziani e i soggetti in trattamento con farmaci da assumere per bocca o con patologie cardiometaboliche importanti (es. diabete) devono consultare il medico prima di usare questo o altri lassativi.