MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

 

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia e sintetizzano le informazioni sui prodotti
contenute nella pubblicazione “L’informatore farmaceutico” CODIFA (Ed. 2014).

Trattamento sintomatico del bruciore e dell’iperacidità dello stomaco occasionali.
Compresse effervescenti 200 mg

A che cosa serve

La cimetidina è un farmaco che blocca i recettori H2 dell’istamina, la cui stimolazione determina un aumento della produzione di acido da parte delle cellule dello stomaco. Cimetidina viene utilizzata per contrastare gli episodi occasionali di bruciore di stomaco e di iperacidità.

Quanto ne serve

La dose consigliata è di una compressa da 200 mg, due volte al giorno. In caso di persistenza dei sintomi si potrà aumentare la dose non superando comunque le quattro compresse al giorno (800 mg).

Come e quando si prende

L’assunzione delle compresse può avvenire in qualunque momento del giorno o della notte, vicino o lontano dai pasti. Sciogliere la compressa in un bicchiere contente un po’ d’acqua mescolando al bisogno con un cucchiaino. Si ottiene così una soluzione gradevole che può essere bevuta direttamente dal bicchiere.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Cimetidina è generalmente controindicata in gravidanza e durante l’allattamento e al di sotto di 16 anni di età. Il trattamento con cimetidina deve essere seguito con cautela dai pazienti: – che hanno un’ulcera gastrica o duodenale; – che hanno problemi al fegato e ai reni; – che stanno assumendo altri farmaci prescritti dal loro medico; – anziani o di età matura in cui i sintomi dovuti all’acidità di stomaco sono comparsi per la prima volta o si sono modificati di recente; – che, in aggiunta ai sintomi, perdono peso senza seguire diete; – hanno una rara malattia chiamata porfiria. La cimetidina può aumentare la concentrazione plasmatica di molti farmaci antiaritmici e antiepilettici nonché modificare l’efficacia di altri farmaci, come antiacidi e anticoagulanti orali: si raccomanda quindi di rivolgersi sempre al medico qualora si assumano questi farmaci. Occasionalmente il medicinale può causare vertigine e sonnolenza. Evitare, in tal caso, di guidare o di usare macchinari o comunque di svolgere attività che richiedono pronta vigilanza Il farmaco può causare diarrea e altri disturbi gastrointestinali.