MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

 

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia e sintetizzano le informazioni sui prodotti
contenute nella pubblicazione “L’informatore farmaceutico” CODIFA (Ed. 2014).

Farmaco OTC, liberamente acquistabile senza ricetta medica
Compresse da 200 e 400 mg

A che cosa serve

Trattamento delle sindromi dolorose di varia natura (mal di testa, mal di denti, nevralgie, dolori osteo-muscolari, disturbi mestruali)

Quanto ne serve

Negli adulti e nei bambini con più di 12 anni la posologia abituale è di 1-2 compresse da 200 mg o di 1 compressa da 400 mg per 2-3 volte al giorno. Non va mai superato il dosaggio massimo consentito di 6 compresse al giorno. Gli anziani dovrebbero limitare l’assunzione ai minimi dosaggi efficaci.

Come e quando si prende

Si assume con un po' d’acqua, preferibilmente durante un pasto per ridurre i possibili disturbi gastrici.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Ibuprofene è uno dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) meglio tollerati a livello gastrico, ma può comunque favorire la comparsa di bruciore e irritazioni e aumentare il rischio ulcere e sanguinamenti nei soggetti sensibili o predisposti a svilupparli e in chi soffre di patologie gastrointestinali (in questi casi l’uso è controindicato).

In soggetti sani e non specificamente intolleranti, per prevenire i possibili fastidi è in genere sufficiente assumere il farmaco dopo i pasti, rispettando i dosaggi consigliati.

Salvo diversa indicazione medica, Ibuprofene non va mai assunto insieme ad Acido acetilsalicilico, Nimesulide o altri FANS poiché la combinazione degli effetti collaterali di questi farmaci amplifica il rischio di danneggiare le pareti dello stomaco.

Come gli altri FANS, Ibuprofene va utilizzato con cautela negli anziani (soprattutto se già in terapia con altri farmaci), nei soggetti ipersensibili a FANS e Acido acetilsalicilico e in chi presenta alterazioni della funzionalità di fegato o reni. Inoltre, è controindicato nello scompenso cardiaco, in gravidanza e durante l’allattamento.

I FANS possono interferire con altri farmaci. Per evitare inconvenienti è fondamentale segnalare al medico tutti i medicinali da prescrizione e da banco (OTC), i prodotti fitoterapici e gli integratori che si stanno assumendo o che si vorrebbe utilizzare.