MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

 

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia e sintetizzano le informazioni sui prodotti
contenute nella pubblicazione “L’informatore farmaceutico” CODIFA (Ed. 2014).

Farmaco essenziale di classe A, erogato gratuitamente al cittadino
Ricetta medica obbligatoria
Bustine da 3 g

A che cosa serve

Trattamento e profilassi delle infezioni delle basse vie urinarie (in particolare, cistiti e uretriti).

Quanto ne serve

La posologia abituale nell’adulto prevede l’assunzione di una busta da 3 g, in dose singola. La somministrazione può essere ripetuta dopo 24 ore con una seconda busta da 3 g nei casi più difficili (anziani, soggetti allettati, infezioni ricorrenti).

Come e quando si prende

Si assume sciogliendo il contenuto della busta in un bicchiere d’acqua, preferibilmente la sera prima di coricarsi (almeno 2-3 ore dopo la cena) e dopo aver svuotato la vescica.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Fosfomicina è un antibatterico ben tollerato, che concentra la propria azione a livello delle basse vie urinarie. Per questa ragione non determina effetti collaterali significativi. Durante il trattamento possono talvolta comparire disturbi gastrointestinali (nausea, bruciore allo stomaco e diarrea) ed eruzioni cutanee che si risolvono spontaneamente.

In gravidanza e durante l’allattamento va usata soltanto in mancanza di alternative valide.