MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia sintetizzano le informazioni
desunte dai Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) e dei Fogli Illustrativi (FI)
aggiornati dei farmaci autorizzati in Italiacontenuti nella Banca Dati AIFA (Agenzia italiana del farmaco).

(ultimo aggiornamento: marzo 2021)

Trattamento della schizofrenia e dell'episodio di mania da moderato a grave.
Compresse orodispersibili e compresse rivestite

A che cosa serve

Olanzapina, farmaco antipsicotico atipico, si utilizza per il trattamento della schizofrenia e dell’episodio di mania da moderato a grave. Nei pazienti in cui l’episodio maniacale ha risposto al trattamento con olanzapina, il farmaco è indicata per la prevenzione dei nuovi episodi di malattia in pazienti con disturbo bipolare.

Quanto ne serve

Nella terapia della schizofrenia, il dosaggio iniziale raccomandato di olanzapina è 10 mg/die. Per l’episodio di mania ill dosaggio iniziale è 15 mg da somministrare in un'unica dose giornaliera in monoterapia o 10 mg/die in terapia combinata.

Come e quando si prende

Olanzapina può essere somministrata indipendentemente dall'assunzione dei pasti poiché l'assorbimento non è influenzato dal cibo. Quando si interrompe la somministrazione di olanzapina si deve prendere in considerazione una riduzione graduale della dose.
Le compresse orodispersibili di olanzapina devono essere posta in bocca, dove si disperderanno rapidamente nella saliva così da poter essere deglutite facilmente. La rimozione dalla bocca della compressa orodispersibile integra è difficile. Poiché la compressa orodispersibile è friabile, essa deve essere assunta immediatamente dopo l’apertura del blister. In alternativa, essa può essere dispersa in un bicchiere pieno d’acqua o di altra bevanda adatta (succo d’arancia, succo di mela, latte o caffè) immediatamente prima della sua assunzione.
Olanzapina compressa orodispersibile è bioequivalente ad olanzapina in compresse rivestite, con una velocità e grado di assorbimento simili. Essa presenta lo stesso dosaggio e frequenza di somministrazione di olanzapina in compresse rivestite. Olanzapina compressa orodispersibile può essere assunta in alternativa ad olanzapina in compresse rivestite.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

Gli effetti indesiderati più comuni sono rappresentati da aumento di peso, aumento dell’appetito, aumento dei livelli sanguigni del colesterolo, dei trigliceridi e del glucosio, sonnolenza, capogiri, discinesie, ipotensione, stipsi e secchezza della bocca, eruzioni cutanee, disfunzione erettile nei maschi e diminuzione della libido nei maschi e nelle femmine. Il farmaco è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti e nei pazienti a rischio noto di glaucoma ad angolo chiuso.
Il metabolismo di olanzapina può essere accelerato dal fumo e dalla carbamazepina, che possono portare ad una riduzione delle concentrazioni di olanzapina. Nei pazienti che stanno usando fluvoxamina e ciprofloxacina, il trattamento con olanzapina dovrebbe iniziare a dosi più basse. Olanzapina deve essere usata in gravidanza solo se il potenziale beneficio giustifica un potenziale rischio per il feto.